morellato

Con Morellato è nato un nuovo concetto di lusso, non più sinonimo di ostentazione ed eccesso, ma capace di incontrare la sensibilità del consumatore contemporaneo. Nella Gioielleria Poloni potete trovare cinturini e portachiavi.

Questo mood è ben riassunto nel pay off di Morellato “Gioielli da vivere",  che racchiude in sé i concetti di armonia delle proporzioni, femminilità sensual chic e raffinato gusto italiano.

Oggi il claim della campagna pubblicitaria recita “More Essential, More Sensual” ma i valori alla base del brand Morellato sono gli stessi che l’hanno portato al successo: tradizione, qualità, contemporaneità, armonia. Sono i valori estetici espressi dal Rinascimento italiano con i suoi ideali di armonia ed eleganza femminile: un’ispirazione da cui Morellato arriva all’idea di mixare i diversi materiali preziosi e naturali, così da interpretare in modo unico la donna contemporanea, elegante e forte, come il gioiello che desidera indossare.

Proprio come le dive che hanno interpretato i valori di Morellato nelle campagne pubblicitarie di maggior successo del brand, da Bar Rafaeli a Irina Shayk.

La forza di questo grande esempio di successo italiano va sicuramente cercata nella qualità tramandata da generazioni, qualità percepibile sia nel controllo del processo produttivo e distributivo sia nell’uso sapiente di materiali e lavorazioni.

La storia di Morellato inizia a Venezia nel 1930 quando Giulio Morellato apre un laboratorio di orologi e gioielli. Dopo alcuni anni si specializza nella creazione di cinturini in pelle per orologi e avvia la produzione artigianale di gioielli in oro e argento. Negli anni Novanta i fratelli Massimo e Marco Carraro, figli del più stretto collaboratore  di Giulio Morellato, subentrano all’azienda dando vita al nuovo concetto di gioiello: “il gioiello da vivere”. Forti della grande tradizione, trasmessa di generazione in generazione, e dell’esclusivo design, in pochissimi anni trasformano Morellato in un perfetto esempio di successo. Il primo decennio del 2000 vede l’espansione di Morellato sotto diversi fronti: nascono le prime linee di orologi e cresce il numero dei punti vendita in Italia così come all’estero, da Venezia, Milano, Roma a Berlino, passando per New York, Hong Kong, Shanghai.

QUALITÁ, KNOW HOW E INNOVAZIONE La qualità, coltivata da generazioni, appartiene da sempre ai valori storici del marchio.Questi valori si traducono in una produzione di qualità, nei processi produttivi e distributivi, nell'uso sapiente dei materiali e nelle lavorazioni. Ma la qualità è anche nel rispetto del cliente e nello spessore delle persone che lavorano ogni giorno affinché il prodotto sia sempre al top e certificato. La storia di Morellato è costellata di illuminazioni, di idee innovative in anticipo sui tempi. Idee spesso non capite, di sicuro non condivise, che avrebbero trovato attuazione e conferma solo nel futuro. La capacità di capire prima quello che potrà essere un successo e trasformarlo in eccezionale quotidiano.

IL GUSTO DEL BELLO Dal mondo classico ai canoni del rinascimento, quando la bellezza è sinonimo di perfezione. Morellato propone di rinnovare il senso per il bello, l'armonia delle proporzioni, la continua tensione alla perfezione esteriore, dandole forma e i caratteri contemporanei di una femminilità sofisticata e "sensual chic". Morellato si ispira a quanto di più armonico c'è nella tradizione italiana, come l'estetica e il senso del bello rinascimentale.

EMOZIONE Sentirsi a proprio agio, far sì che un gioiello non sia accessorio ma protagonista. Indossarlo per sentirsi meglio, più sicuri, più desiderabili o semplicemente più leggeri. Intimacy è il calore del brand, trasmesso dal materiale, dalla luce, dalle linee ma anche da anni di amore per il prodotto. Gioielli capaci di emozionare.